Progetto Oratorio - Pastorale Giovanile e Ufficio Catechistico della diocesi

Aggiornamento: 14 gen 2021


Progetto "Sperimentazione Oratorio" a cura del Servizio per la Pastorale Giovanile e dell'Ufficio Catechistico della Diocesi di Reggio Emilia – Guastalla



Qual è l’idea di base?

L’oratorio è lo stile educativo, non una struttura.

  • Al centro c’è la persona, il suo cammino evolutivo che è fatto di tempi lunghi di vita, di passaggi importanti che vanno custoditi e valorizzati. Un cammino che ha una forte direzione vocazionale e che è sempre connotato dall’incontro con la persona di Gesù.

  • L’educazione si fa con la catechesi e la preghiera, ma certamente anche con lo sport e il teatro, con l’arte e il servizio, con la musica e il cinema, con la scuola e lo studio, con l’informalità e il gioco e il tempo libero, nella gratuità di una prossimità e di un’amicizia tra giovani e adulti: relazioni che ti fanno “sentire a casa”.

La prospettiva è quindi quella di accompagnare il cammino di una persona che cresce, anche e soprattutto al di fuori dell’incontro settimanale, nella quotidianità di una relazione di prossimità e di cura, e anche nella prospettiva di un tempo che è ampio e disteso, come la strada che porta alla maturazione.



A chi si rivolge?

A tutti coloro che sono coinvolti nella vita dell’oratorio e quindi nel percorso di crescita e educazione dei ragazzi: catechisti, gruppi giovani 19-30 anni, educatori dei ragazzi adolescenti, animatori del Grest, famiglie, volontari dell’oratorio, insegnanti del doposcuola.



In cosa consiste?

  1. Per ogni gruppo sono fissati due incontri, tutti dalle 20.30, secondo il seguente calendario: Catechisti Ciano e Monchio Giovedì 21/01 e giovedì 11/02 Catechisti San Polo e educatori adolescenti Venerdì 22/01 e venerdì 12/02 Animatori Grest e volontari oratorio Giovedì 28/01 e giovedì 18/02 Gruppo Zanetti Venerdì 29/01 e venerdì 19/02 Gruppo Sinai Giovedì 04/02 e mercoledì 24/02 Sentinelle Del Mattino e doposcuola Venerdì 05/02 e giovedì 25/02

  2. Per motivi organizzativi, il luogo dell’incontro verrà comunicato una volta raccolte le adesioni (oratorio San Polo o parrocchia Ciano). Tali incontri hanno lo scopo di evidenziare i nodi critici e i punti di forza che caratterizzano l’esperienza oratoriale della nostra Unità Pastorale, e di identificare quali possano essere le idee che potrebbero orientare il cammino della ‘comunità educante’ nella direzione del disegno della Diocesi.

  3. Sabato 27/02: incontro conclusivo tutti insieme in chiesa (Ciano o San Polo)


Chi fa parte di più gruppi deve partecipare a tutti i relativi incontri?


No. Chi fa parte di più di uno tra i gruppi elencati potrà sceglierne uno e partecipare soltanto agli incontri che coinvolgono quel gruppo.


Come iscriversi?

Chiediamo a ciascun gruppo di raccogliere le adesioni dei propri membri nel modo che ritiene più opportuno e di comunicarle agli organizzatori non oltre domenica 17/01.



SperimOratorio_Spiegazione.
.pdf
Download PDF • 185KB

42 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti