top of page

Oratorio: apre a Monchio e riapre a Ciano!

Aggiornamento: 5 mar

In questo anno sinodale, anche nella nostra unità pastorale continua l’attenzione educativa nei confronti dei ragazzi, aprendo gli spazi delle nostre parrocchie in 3 zone pastorali e mettendo alcune figure di riferimento (educatori) per un “ascolto educativo".


Come sappiamo, la nostra Unità Pastorale “Terre del perdono”, comprende 14 parrocchie, ciascuna con caratteristiche proprie; si estende su una lunghezza di oltre 20 chilometri, nel territorio di tre comuni differenti: San Polo, Ciano e Pianzo.


Dopo uno studio approfondito durato quasi un anno, si è giunti ad ampliare la proposta esistente a San Polo presso l’oratorio H. Camara che gode della presenza stabile di un educatore professionale. Infatti, ciò diventa realtà grazie al lavoro di don Bogdan insieme al Consiglio pastorale UP e al Gruppo laboratoriale di volontari “Futuro Prossimo” formato da catechisti, educatori, operatori Caritas e genitori, costituito per dare risposte ai bisogni educativi.


Si è voluto investire sulla rete degli oratori, perché siano luoghi di educazione dei giovani e di apertura al territorio, spazi educativi e di crescita, all’interno delle tre zone pastorali e a vantaggio di tutto il territorio, attraverso le figure educative presenti, capaci di mettere gli oratori in rete tra di loro e con le altre realtà educative (famiglia, scuola, centri di aggregazione, ecc.) e in dialogo con le