top of page

29 settembre 2023: ingresso del nuovo parroco don Carlo Menozzi nella nostra unità pastorale

Aggiornamento: 3 ott 2023


Venerdì 29 settembre 2023, nel giorno della Festa dei SS. Arcangeli, don Carlo Menozzi farà il suo ingresso come nuovo parroco della nostra unità pastorale.


Nella chiesa del Castello di San Polo, alle ore 20:15 è prevista l'accoglienza del nuovo parroco da parte delle autorità civili e alle ore 20:30 seguirà la solenne celebrazione di ingresso presieduta da S. E. Mons. Giacomo Morandi Vescovo di Reggio Emilia - Guastalla.


Seguirà un momento conviviale presso l’oratorio H. Camara di San Polo.

 

Don Carlo Menozzi è nato a Reggio Emilia il 4 settembre 1983, ma è sempre vissuto a Bagnolo, dove, alla scuola di don Pasquino Fontanili, ha scoperto la sua vocazione sacerdotale.


Dopo il diploma di ragioniere allo Scaruffi e una laurea in Economia, è entrato al seminario di Reggio e qui ha approfondito la sua scelta di vita culminata con l'ordinazione sacerdotale in Cattedrale il 19 maggio 2012.



Assegnato per due anni come vicario parrocchiale a Guastalla, nel 2014 è stato inviato a Sassuolo come coordinatore della pastorale giovanile delle parrocchie del distretto delle ceramiche, affiancando don Giovanni Rossi.


Nel 2020 viene nominato co-parroco dell'unità pastorale di Sassuolo, mantenendo un'attenzione particolare alla pastorale giovanile. Dopo questa esperienza è nominato parroco dell'unità pastorale Terre del perdono.

 

I primi di luglio, quando si è diffusa la notizia del suo trasferimento nella nostra unità pastorale, a noi comunicata dal vicario generale mons. Nicelli, don Carlo ha inviato a tutti noi il seguente messaggio, che è stato pubblicato sul foglio degli Avvisi settimanali. Lo riproponiamo, perché a breve, queste sue parole avranno un volto!


Ecco il testo che negli Avvisi aveva come titolo: IL SALUTO DI DON CARLO ALLA COMUNITÀ DELL’U. P. “TERRE DEL PERDONO”


A tutte le comunità dell’Unità Pastorale “Terre del perdono”
… carissimi fratelli e sorelle nella Fede, con un po’ di trepidazione e tanta curiosità per un popolo e una terra che non conosco molto, ho dato la mia disponibilità al vescovo Giacomo per iniziare il mio ministero sacerdotale tra voi nei prossimi mesi, dopo 9 anni molto belli nelle parrocchie di Sassuolo.
Arriverò con il desiderio di condividere con voi la bellezza della vita cristiana, scoprendo giorno dopo giorno la storia delle vostre comunità, i tesori e le perle preziose che Dio ha messo nei vostri cuori (dai più piccoli ai più saggi, dalle famiglie ai consacrati).
Sono certo che il Signore non ci farà mancare le sue Grazie in questo nuovo inizio se sapremo vivere in comunione con lui, sempre tesi a prenderci cura gli uni degli altri.
Augurandovi una buona estate, vi chiedo e allo stesso tempo vi prometto preghiere reciproche, affinché i nostri cuori siamo sempre docili allo Spirito Santo, certi che fare la Sua volontà rende sempre la vita più bella, anche quando immediatamente non ci sembra tutto comprensibile e le sfide davanti a noi ci appaiono più grandi delle nostre forze e capacità.
Un abbraccio, nella gioia di Cristo risorto,
d. Carlo

In preparazione dell'ingresso di don Carlo come nuovo parroco della nostra unità pastorale, si terrà una veglia di preghiera fissata per giovedì 21 settembre alle ore 20:30 presso la chiesa di Ciano. Ci sarà anche la possibilità di confessarsi.


1.551 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page