22 febbraio 2022: incontro a San Polo sul Sinodo 2021-2023

Aggiornamento: 26 feb

Come da programma, il 22 febbraio nel salone dell'Oratorio Helder Camara di San Polo si è tenuto l'incontro sul Sinodo che ha come tema Per una Chiesa sinodale: comunione, partecipazione e missione . È venuta a parlarci la professoressa Giorgia Pinelli, presidente dell'équipe diocesana nominata dal vescovo Massimo e di cui fanno parte anche don Pietro Adani, don Stefano Borghi e Matteo Gandini.




Di fronte a un uditorio formato da persone provenienti da varie parrocchie della nostra unità pastorale e impegnate in vari ambiti di servizio e della pastorale, don Bogdan, anche a nome di don Paul, pure presente, e dei suoi collaboratori, ha introdotto l'incontro con la recita della preghiera sinodale di invocazione allo Spirito Santo.


Quindi, Giorgia Pinelli ha iniziato la sua relazione rinviando al sito ufficiale del sinodo, ai relativi documenti fondamentali e al sito del cammino sinodale delle chiese in Italia. Ha poi illustrato le varie fasi a livello generale e a livello locale. Si tratta, infatti, di un sinodo dei vescovi, ma che come novità porta il coinvolgimento delle singole chiese nazionali, delle diocesi, delle parrocchie e delle unità pastorali. Non si tratta quindi di un cammino guidato dall’alto, ma è pensato per la partecipazione diretta dei fedeli. Alla domanda “Come si fa il sinodo?” la relatrice ha così risposto:

“È un tempo di domande vere:

1. Abitare le domande: evitiamo l’ansia di dover produrre risposte e di doverle produrre subito.

2. Alle domande si risponde insieme: vogliamo tentare un ascolto dal basso, dedicando tempo all’ascolto: ascolto di Dio, perché possiamo ascoltarci realmente tra noi.

3. Privilegiare la relazione (fare un’esperienza insieme) alla prestazione (ansia di produrre documenti)”.


Tutto ha preso avvio nell'ottobre scorso per volontà del Papa e sarà un cammino sinodale ricco di consultazioni e discernimento, durerà tre anni, sarà articolato in tre fasi (diocesana, continentale, universale) e culminerà con l’assemblea dell’ottobre 2023 a Roma. Tutto il percorso è sintetizzato in una chiara infografica.


Alleghiamo la presentazione che ci ha esposto la presidente dell'équipe diocesana, a cui rimandiamo per un approfondimento.


Anche attraverso il sito dell'unità pastorale e l'apposita pagina dedicata, sarà possibile seguire il cammino sinodale con la dovuta attenzione agli sviluppi che prenderà nel nostro territorio.


Giorgia Pinelli 22 febb 22
.pdf
Download PDF • 4.59MB

58 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti