top of page

Si è tenuto a Ciano il primo incontro famiglie e adulti - 24 febbraio 2024

Per le nostre Terre del perdono, la ripresa del nuovo anno pastorale ha significato anche il riavvio del cammino di famiglie, sposi e adulti, coordinati dall'équipe della pastorale familiare e degli adulti.



Questo primo incontro a Ciano ha proposto una riflessione sul tema TEMPO (minuti, ore che compongono la nostra giornata):

“Insegnaci a contare i nostri giorni e acquisteremo un cuore saggio”

(dal Sussidio per la Pastorale familiare e degli adulti, Reggio Emilia e Guastalla).




La partecipazione all'incontro è stata notevole e l'organizzazione coinvolgente, alternando momenti di preghiera, riflessione individuale, condivisione, a partire da alcune domanda come:


  • Che valore ha per me il tempo? Come spendo il mio tempo?

  • Tempo e accoglienza degli altri: come li viviamo?

  • Cosa vuol dire vivere il tempo della salvezza (kairòs) in famiglia, sul posto del lavoro, nelle relazioni con gli altri?

  • Quale tempo dedico per conoscere e per pregare il Signore?


Il breve video iniziale ha costituito un buon punto di partenza. Il maestro Oogway in Kung fu Panda dice a Poh:

Ti preoccupi troppo di ciò che era e di ciò che sarà;

ieri è storia, domani è un mistero, ma oggi è un dono.

Per questo si chiama presente”.



Al termine dell'incontro, dopo il lavoro in quattro gruppi, don Carlo ne ha raccolto le fila, dicendo che per impegnare bene il nostro tempo bisogna sempre considerare che esso è un dono. Il tempo che ci è dato è per qualcosa di grande e ci aiuta a rispondere alla domanda: che senso ha la mia vita?



Dopo questa prima parte di carattere spirituale per gli adulti, l'incontro è continuato nel saloncino del prefabbricato, fino a quel momento luogo di gioco per i bambini, guidati dagli animatori.


La serata si è conclusa con una pizzata per tutti.




169 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page