Ammissione del seminarista Francesco: invito alla comunità

Aggiornamento: 27 gen

Il seminarista Francesco Bazzoni, originario di Guastalla, si sta preparando a un passo importante verso il sacerdozio. Abbiamo iniziato a conoscere Francesco da qualche mese, in quanto il vescovo Massimo, in accordo con il rettore del Seminario don Alessandro Ravazzini, lo ha assegnato alla nostra Unità Pastorale per affiancare gli educatori: svolge il suo servizio pastorale al sabato presso l’oratorio e segue i gruppi giovanili. Fa anche parte del Coordinamento della ComunicAzione, grazie alle sue competenze in tale ambito, e condivide la vita comunitaria con il parroco e gli altri sacerdoti.


Tutti siamo invitati a sostenerlo nella preghiera e anche alla celebrazione di martedì 1° febbraio alle 18:30 in Duomo a Guastalla.


Come riportato nel foglio degli Avvisi di questa settimana, Francesco così si rivolge a tutti noi:

Dopo qualche anno di cammino in seminario, si è chiamati a compiere un primo passo, detto ammissione: dopo i primi anni di discernimento compiuto insieme ai formatori, si sceglie di entrare più nel vivo nella formazione al sacerdozio, per coltivare sempre più la propria vocazione e lasciarsi coltivare dal Signore.
Quest’anno è giunto per me questo momento, che sarà martedì 1° febbraio nella Concattedrale di Guastalla, alle 18:30. Ovviamente l’invito per la Messa è rivolto a tutti, ma anche il ricordo nella preghiera sarà prezioso! Grazie!
Se qualcuno ha la volontà di partecipare, può rivolgersi al parroco Don Bogdan.

Condividiamo di seguito la pagina pubblica Facebook del Servizio Diocesano Vocazioni che riporta l'evento, con l'immagine di Francesco. Molto significativo il versetto citato, dal libro dell'Apocalisse: "Ecco: sto alla porta e busso. Se qualcuno ascolta la mia voce e mi apre la porta, io verrò da lui, cenerò con lui ed egli con me”. (Ap 3,20)


Buon cammino, Francesco!

Ti sosteniamo con la nostra preghiera! Grazie per la tua generosa presenza tra noi e per la tua preziosa collaborazione!



San Polo d'Enza, 26.01.2022

100 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti