23 gennaio 2022: Domenica della Parola di Dio


Oggi 23 gennaio 2022 viene celebrata la terza Domenica della Parola di Dio, istituita da Papa Francesco il 30 settembre 2019.


Nella mattinata il papa nella Basilica di San Pietro ha presieduto la celebrazione eucaristica, in cui per la prima volta sono stati conferiti i ministeri del Lettorato e dell’Accolitato e il ministero del Catechismo, anche a donne e a uomini laici.


Papa Francesco nella sua omelia ha invitato i fedeli a meditare su due aspetti tra loro legati: la Parola che svela Dio e la Parola che ci porta all’uomo. Ha concluso poi la sua omelia con le seguenti parole:


In questa celebrazione alcuni nostri fratelli e sorelle vengono istituiti lettori e catechisti. Sono chiamati al compito importante di servire il Vangelo di Gesù, di annunciarlo affinché la sua consolazione, la sua gioia e la sua liberazione raggiungano tutti. Questa è anche la missione di ciascuno di noi: essere annunciatori credibili, profeti della Parola nel mondo.
Perciò, appassioniamoci alla Sacra Scrittura, lasciamoci scavare dentro dalla Parola, che svela la novità di Dio e porta ad amare gli altri senza stancarsi. Rimettiamo la Parola di Dio al centro della pastorale e della vita della Chiesa! Così saremo liberati da ogni pelagianesimo rigido, da ogni rigidità, e saremo liberati dall’illusione di spiritualità che ti mettono "in orbita" senza avere cura dei fratelli e delle sorelle.
Rimettiamo la Parola di Dio al centro della pastorale e della vita della Chiesa. Ascoltiamola, preghiamola, mettiamola in pratica.


In seguito alla Domenica della Parola di Dio e anticipato dal parroco durante l'omelia, nella chiesa del Castello di San Polo per tutta la settimana verrà esposto il lezionario che riporta i testi della Liturgia della Parola di ogni santa messa feriale. In tal modo, chi entra in chiesa può leggere la Parola e poi accomodarsi al banco per meditarla.

26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti